Assemblea de Soci UniPoste S.p.A. 28/07/2020

Martedì 28 luglio si è tenuta, presso la Direzione Generale della UniPoste S.p.A, l’assemblea dei Soci.

Erano presenti il CdA in persona del Presidente del Consiglio di Amministrazione e Direttore Generale, Dott. Francesco Paduano, e del Consigliere del CdA – Avv. Giuseppe Murino nonché il Collegio Sindacale, in persona del Presidente, Prof. Luca Sensini.

Erano altresì presenti numerosi soci, in persona o per delega, con una rappresentazione del capitale sociale pari al 75,27%, ed alcuni componenti della Direzione Generale, tra i quali l’Avvocato Valentina Rizzo, la dott.ssa Antonella Capo, la dr.ssa Annalisa Botti e la dr.ssa Elisa Brangi.

Ha presieduto l’assemblea, come da Statuto, il Presidente Paduano; Segretario Ciro Bello, Dottore Commercialista e consulente di fiducia.

Ha quindi preso la parola il Presidente del CdA Dott. Francesco Paduano dando lettura della relazione sull’andamento della gestione; poi il Presidente del Collegio Sindacale Prof. Dr. Luca Sensini ha esposto i contenuti della relazione dell’organo di controllo interno.

I soci rappresentanti il 75,27% del capitale sociale hanno quindi deliberato positivamente e all’unanimità tutti gli argomenti posti all’ordine del giorno:

> Relazione del Presidente del Consiglio di Amministrazione

> Relazione del Presidente del Collegio Sindacale

> Approvazione del bilancio al 31.12.2019 e documenti allegati.

Al termine delle formalità relative all’approvazione del bilancio, il Presidente ha invitato i Direttori delle agenzie di Torino, Napoli, Salerno e Campagna a riferire sulle attività di sviluppo consolidate e in corso.

Il 2019, afferma il Presidente e Direttore Generale, Francesco Paduano, è stato un anno in cui si è registrato un netto miglioramento della performance, con un incremento degli utili del 300% circa.

Anche gli indici di liquidità e indebitamento sono migliori che negli esercizi precedenti, frutto soprattutto di una razionalizzazione dei costi, attività proseguita nel primo semestre del 2020 sicché si confida, al netto delle possibili ripercussioni degli eventi COVID-19, sulla conferma nel 2020 dei buoni dati dell’esercizio da poco concluso.

Ufficio Stampa UniPoste S.p.A.