Comunicato stampa del 14 Novembre 2016

COMUNICATO STAMPA DEL 14 novembre 2016

 

   Fieramilanocity 3-4-5 Novembre 2016 – Bilancio e resoconto finale

 

Si è conclusa con successo la 31° edizione della kermesse organizzata da RDS e Fiera Milano. Si certifica una crescita dei visitatori del +18% rispetto al 2015, pari ad un totale di 13.500 visitatori. Sono stati oltre 200 i marchi rappresentati negli stand e Uniposte non solo è presente, ma è uno degli stand che ha registrato più visite e ha destato grande curiosità nei visitatori.

Alla vigilia dell’evento fieristico dell’anno, nella lussuosa location dell’hotel Hilton & Resorts il 2 novembre si è tenuto il Workshop Uniposte per l‘anticipazione delle numerose novità ed altre iniziative di rilievo che sono state poi presentate l’indomani in fiera per far conoscere il mondo Uniposte Store 2017/2018: fra tutte spiccano la promozione in anteprima della SIM Uniposte Mobile (rete TIM) e della carta Uniposte PAY emessa dal gruppo Istituto Centrale delle Banche Popolari. Sia al Workshop che alla fiera grazie alla collaborazione dei BP e delle società controllate dal gruppo UniPoste S.p.A. sono state trattate le seguenti aree di business:

  • Uni-Finance con la società controllata Uniposte AG Finanziaria S.r.l.
  • Uni-Travel 
  • U.P. Express
  • Uni-MUTUA
  • Uni-Noleggio Auto 
  • Extra FIN
  • Uni-Com 
  • Japita Systems Engineering 
  • Uni-Insurance con la società controllata Digital Broker S.r.l.

L’ obiettivo della Fiera di Milano di quest’anno era quello di tornare con un’offerta straordinaria per chiunque volesse avviare un percorso di affiliazione e di avere una redditività alta fin dai primi mesi di attività con un format rodato e “performante” sotto ogni aspetto e in ogni ambito.

Il bilancio e il resoconto finale dell’evento hanno rappresentato un successo al di sopra di tutte le aspettative e l’interesse dei visitatori ha confermato la validità dell’offerta commerciale.

Ennesima conferma che Uniposte ha imboccato la strada giusta e che il franchising non rappresenta una scorciatoia per chi vuole fare impresa: richiede investimenti, ma soprattutto competenze.


 

Dott.ssa Sara Di Marco

Ufficio Stampa

info@uniposte.it