Il Gruppo Retelit, in ottemperanza alla Delibera AGCOM 9/23/CONS, in materia di “sistemi di protezione dei minori dai rischi del cyberspazio”, ha avviato l’adeguamento dei propri processi e sistemi, al fine di accogliere le eventuali richieste di blocco da parte dei propri clienti privati, a far data dal 21 novembre 2023.

Il servizio prevede il blocco dei contenuti, su richiesta del cliente titolare del contratto. Sia nel caso di soluzioni basate su APP, sia nel caso di soluzioni basate su DNS, Retelit si affida alle categorie di contenuti indicate dai propri partner tecnologici. Nella soluzione basata su DNS il partner tecnologico del Gruppo Retelit adotta le categorie di contenuti indicate nelle “Linee Guida” contenute nella delibera AGCOM.

Perimetro di applicazione ed accoglienza clienti.

Rete fissa: il cliente dovrà chiamare il numero verde 800.585.383 per richiedere ulteriori chiarimenti e nel caso lo volesse, facendosi riconoscere come titolare del contratto, potrà richiedere il blocco dei contenuti di cui sopra.

Rete mobile: il cliente potrà chiamare il numero 4060 dalla propria SIM per richiedere ulteriori chiarimenti e nel caso lo volesse, potrà installare la APP “Google Family Link” [1]  che risulta attualmente disponibile in forma gratuita sia per dispositivi Android che IOS, così come espressamente previsto dalle “Linee Guida” della delibera.

I destinatari del servizio sono i clienti privati del Gruppo Retelit e delle sue controllate.

[1] https://families.google/intl/it/familylink/device-compatibility/